3° Convegno

Insegnare e apprendere la matematica

Dalla ricerca scientifica all'esperienza
educativo-didattica

Quando i conti... tornano

15 e 16 maggio 2015
Palacongressi di Rimini

orario workshop

15 maggio 2015 dalle ore 16:30 alle ore 18:30

Riconoscere e diagnosticare la discalculia evolutiva

I clinici ben conoscono le insidie e le difficoltà della diagnosi di discalculia evolutiva. Con la legge 170/10 sui Disturbi Specifici di Apprendimento (DSA) e con le direttive formulate dalle diverse regioni per uniformare le diagnosi, è proprio la discalculia a risentirne dal punto di vista diagnostico. Infatti, mentre le normative di applicazione prevedono l’indicazione dei dati clinici, con punteggi, deviazioni e parametri da rispettare per identificare la dislessia e la disortografia evolutive, per quanto riguarda le abilità di calcolo in molte regioni ci si limita a richiedere una valutazione qualitativa e la descrizione delle prove e dei risultati ottenuti dal bambino. È il segno che in tema di discalculia la prudenza non è mai troppa e che per la diagnosi le variabili da considerare sono così tante e complesse che è necessario procedere con cautela.

Questo workshop ha lo scopo di avviare, con i clinici e gli insegnanti interessati, una discussione sulla stretta connessione tra una diagnosi di discalculia evolutiva e le indicazioni didattiche più utili da applicare in classe. Verrà inoltre presentata la Batteria per la Discalculia Evolutiva 2 (BDE-2), uno strumento accurato e nel contempo agile per inquadrare le difficoltà dei bambini e dei ragazzi con DSA. Si ritiene particolarmente utile, infatti, che gli insegnanti conoscano le abilità che vengono indagate dal clinico e come si sviluppano nel tempo, senza entrare nel merito delle specifiche diagnostiche del test, al fine di condividere un linguaggio comune, nel rispetto delle reciproche competenze e professionalità.

relatori workshop

Relatori:

Bachmann Christina
Bachmann Christina

Centro Risorse, Prato

Biancardi Andrea
Biancardi Andrea

Centro Regionale per le Disabilità Linguistiche e Cognitive, ASL di Bologna, Università di Bologna

Nicoletti Claudia
Nicoletti Claudia

Scuola di specializzazione in Psicoterapia ad orientamento cognitivo e comportamentale per i disordini dell'Età Evolutiva, Pozzuoli

Temi del Convegno

Didattica della matematica
Discalculia evolutiva
Matematica e neuroscienze
Difficoltà in matematica
Artefatti intelligenti
Prerequisiti matematici
Curricolo e valutazione
Geometria
Metodo analogico intuitivo
Problem solving