Convegno Internazionale

Prendiamoci cura di me

Pratiche e innovazioni in tutela dei minori

13-14 maggio 2016
Palacongressi di Rimini

I temi

Il convegno Prendiamoci cura di me, organizzato dal Centro Studi Erickson di Trento, si rivolge a tutti coloro che lavorano con minori in difficoltà e sono interessati a conoscere pratiche innovative in un ambito così delicato.

Un evento per assistenti sociali, educatori, psicologi, insegnanti, animatori, avvocati, operatori sanitari, volontari...

Ecco alcuni temi che saranno affrontati nell'arco delle due giornate.

• Aiutare i bambini o aiutare i genitori? Risposte in ottica relazionale
• Le conseguenze psicologiche dell’abuso e della violenza assistita
Disturbi psichiatrici nell’infanzia e nell’adolescenza: criticità, diagnosi e percorsi possibili
• Le famiglie omogenitoriali in Italia: cosa significa crescere con due genitori dello stesso sesso
Young caregivers: quando i piccoli devono prendersi cura di fratelli o genitori in difficoltà
• Dagli esiti degli allontanamenti alla valutazione degli interventi
• Raccontalo con un film. Tutela dei minori e filmografia
• Percorsi psicologici per bambini vittime di trauma
Sostenere la genitorialità nelle famiglie vulnerabili
• Favorire la partecipazione del minore e della famiglia alla costruzione dei progetti di tutela
• Le Family group conference: progetti di tutela condivisi
Advocacy: il punto di vista del minore e il ruolo del portavoce
• Indicatori e percorsi per un affido efficace
• Il ruolo delle comunità per minori
• Amici/nemici: la relazione tra operatori dei servizi e avvocati di famiglia
• Il colloquio motivazionale con i genitori in difficoltà: uno strumento per il cambiamento
• La controversa Sindrome da Alienazione Parentale: analisi critica e casi
• Minori autori di reato e giustizia riparativa
• Bambini e ragazzi stranieri in Italia
• Il benessere degli operatori nei servizi di tutela minori
• Il ruolo dei dirigenti nei servizi che si occupano di tutela dei minori

Partecipa al convegno!

Un evento per assistenti sociali, educatori, psicologi, insegnanti, animatori, avvocati, operatori sanitari...

2 Plenarie

19 Workshop

60 Relatori