4° Convegno internazionale

Autismi 2014

Novità dalla ricerca scientifica
Percorsi di formazione specialistica
Proposte operative per scuola e servizi

14 e 15 novembre 2014
Palacongressi di Rimini


orario workshop

15 novembre 2014 dalle ore 09.00 alle ore 11.00

Come apprendono i bambini con disturbi dello spettro autistico? Eye-tracking per capirlo a colpo d'occhio

Molte persone con autismo hanno difficoltà ad apprendere le abilità e i comportamenti necessari per orientarsi nella complessità della vita adulta in modo indipendente. Queste difficoltà traggono la loro origine nell’infanzia. Mentre le persone neurotipiche imparano «a fare le cose da sole» perché crescono facendo cose insieme agli altri, una serie di difficoltà nell’apprendimento sociale impedisce la realizzazione di questo processo nell’autismo. Ma qual è la natura di queste difficoltà? Ed è possibile facilitare l’apprendimento sociale nei bambini con disturbi dello spettro autistico nonostante la presenza di queste difficoltà quando sono ancora piccoli? Una serie di studi recenti ha iniziato a fare luce su queste importanti (e finora irrisolte) questioni grazie all’introduzione della tecnologia dell’eye-tracking (un sistema di telecamere a raggi infrarossi che permette di effettuare un’analisi precisa del focus attentivo del bambino) in situazioni di apprendimento. Durante il workshop verranno illustrati i dati di ricerca e discusse le implicazioni per la pratica educativa.

 

 

 

relatori workshop

Relatori:

Cramerotti Sofia
Cramerotti Sofia

Ricerca e Sviluppo, Centro Studi Erickson, Trento

Vivanti Giacomo
Vivanti Giacomo

La Trobe University, Melbourne

Già oltre 500 iscritti!
Iscriviti anche tu, scopri tutte le promozioni!

ISCRIVITI SUBITO


LA RIVISTA

Rivista Autismo Erickson