4° Convegno internazionale

Autismi 2014

Novità dalla ricerca scientifica
Percorsi di formazione specialistica
Proposte operative per scuola e servizi

14 e 15 novembre 2014
Palacongressi di Rimini


Würth Giorgia

Autrice del libro «L’accarezzatrice», Mondadori, 2014

Würth Giorgia

Giorgia Würth nasce a Genova da mamma ligure e papà svizzero, di Zurigo. Inizia presto la sua carriera di attrice lavorando in teatro in opere come Antigone, Cecità e Xanax. Dopo la laurea a pieni voti in Scienze della Comunicazione, si dedica quasi interamente all’ambito cinematografico e televisivo, prendendo parte a film d’autore come Tagliare le Parti in Grigio di Vittorio Rifranti (Pardo d’Oro al Festival di Locarno), Sinestesia di Erik Bernasconi (per cui riceve una nomination come migliore attrice protagonista ai Quartz svizzeri), OggettiSmarriti di Giorgio Molteni, ma anche a film campioni di incasso come Ex (per cui vince il Nastro d’Argento nel 2009) e Maschi contro Femmine di Fausto Brizzi. Partecipa inoltre a fiction di grande popolarità come Un Medico in Famiglia, Moana e Le tre rose di Eva.

Nel frattempo scrive racconti e canzoni, tiene un suo blog, e nel 2010 pubblica per Fazi Editore il suo primo romanzo, Tutta da Rifare, storia di una ragazzina che si ammala di dipendenza da chirurgia estetica, con cui vince, tra gli altri, il premio Afrodite e il premio Falerno.

Nel 2011 è madrina del Giro d’Italia, e conduce su Sky Voglio Vivere Così, un programma che racconta storie di persone che mollano tutto e cambiano vita.

In primavera è uscito per Mondadori il suo nuovo romanzo L’accarezzatrice, storia di una giovane donna che diventa assistente sessuale ai diversamente abili.

Presto tornerà sul set di Le tre Rose di Eva 3 e in teatro con Due donne e un delitto.

Interventi nel convegno

Già oltre 500 iscritti!
Iscriviti anche tu, scopri tutte le promozioni!

ISCRIVITI SUBITO


LA RIVISTA

Rivista Autismo Erickson